Innovation Fund: 1 miliardo per tecnologie low carbon

8 Settembre 2020 NEWS
Innovation Fund: 1 miliardo per tecnologie low carbon

Primo bando dell’Innovation Fund: finanziamenti per la dimostrazione di tecnologie innovative a basse emissioni di carbonio

UN BANDO PER SETTORI ENERGIVORI, RINNOVABILI, CATTURA CO2

Nell’ambito dell’Innovation Fund, la Commissione Europea ha pubblicato il primo bando per la presentazione di progetti su larga scala di sviluppo di tecnologie a basse emissioni di CO2. Il bando ha un budget di 1 miliardo di euro e punta a sostenere lo sviluppo di tecnologie all’avanguardia per i settori energivori. Sono finaziabili i progetti che riguardano la cattura, l’utilizzo e lo stoccaggio del carbonio. Ma anche attività che riguardano tecnologie innovative per la produzione e lo storage di energia da fonti rinnovabili.

Possono partecipare al bando privati, enti pubblici e organizzazioni internazionali che presentino progetti da realizzare nel territorio UE o dello Spazio Economico Europeo, con una spesa minima prevista di 7,5 mln di euro. I progetti possono ricevere un sostegno fino al 60% del capitale e dei costi operativi legati all’innovazione, con la possibilità di erogare fino al 40% nella fase di preparazione e studio.

INNOVATION FUND: 10 MILIARDI IN 10 ANNI PER LE TECNOLOGIE LOW CARBON

L’Innovation Fund segue il programma NER300 ampliandone l’aspetto green. Quindi è più marcatamente finalizzato al sostegno di tecnologie che possono attivamente supportare il processo di decarbonizzazione. Il budget complessivo per il decennio 2020-2030 ammonta a 10 miliardi di euro, finanziati con i crediti del sistema ETS (Emission trading system).

Le candidature vanno presentate in forma elettronica accedendo al portale dedicato della Commissione Europea. La scadenza per la presentazione dei progetti per la fase I è il 29 ottobre

Ulteriori informazioni sul sito del Mise.

A proposito dell'autore

Giornalista, reporter video e addetto stampa. Collaboratore di RES Magazine

Articoli correlati