Accumulo di energia: soluzioni innovative e ibride

7 dicembre 2017 EVENTI
Accumulo di energia: soluzioni innovative e ibride

Lo sviluppo delle fonti di energia rinnovabile è indispensabile per raggiungere gli obiettivi di salvaguardia climatica fissati dall’accordo di Parigi del dicembre 2015, ma causa problemi di congestione della rete a causa della discontinuità nella produzione. È dunque necessario un significativo apporto del sistema di stoccaggio (accumulo) dell’energia (ESS) per migliorare la stabilità della rete e per garantire l’equilibrio tra generazione e consumo, nonché per consentire sistemi di energia rinnovabile completamente affidabili.

È questo il tema che verrà affrontato nel convegno “Impianti FER collegati alla rete: soluzioni di accumulo di energia innovative e ibride” che si terrà il 14 dicembre 2017 all’Hotel Royal Continental, a Napoli / Giardino. L’incontro è finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE). L’evento è correlato agli sviluppi del progetto TVB, “Sviluppo di una innovativa Tecnologia integrata Volano-Batteria per l’accumulo efficiente di energia da rinnovabile per applicazioni di piccola taglia”, realizzato grazie al contrbuto della Ricerca di Sistema.

Per quanto riguarda i problemi tecnologici – si sottolineerà nel workshop – la chiave cruciale è il miglioramento delle prestazioni ESS in termini di disponibilità, durata, efficienza, densità energetica, tempi di risposta, riduzione dei costi. Questo obiettivo deve essere raggiunto attraverso lo sviluppo di tecnologie avanzate e la loro implementazione nei sistemi di archiviazione ibridi.

Accumulo di energia: soluzioni innovative e ibride ultima modifica: 2017-12-07T07:43:59+00:00 da Redazione

Articoli correlati