Smart grid: in arrivo 321 milioni di euro per le infrastrutture del Sud

12 Gennaio 2017 NEWS , SMART ENERGY
Smart grid: in arrivo 321 milioni di euro per le infrastrutture del Sud

In arrivo 321 milioni di euro per sostenere lo sviluppo delle smart grid nelle Regioni del Sud Italia. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è infatti entrato in vigore il decreto del Ministero per lo Sviluppo Economico dello scorso 19 ottobre che stabilisce un regime di aiuti per interventi infrastrutturali sulle reti di distribuzione – e in maniera complementare sulle reti di trasmissione – finalizzati ad aumentare la quota di fabbisogno energetico soddisfatta da generazione distribuita.

Il regime di incentivi sarà in vigore fino alla fine del 2020. Le risorse rientrano nel budget complessivo del Programma Operativo Nazionale (PON) “Imprese e Competitività” 2014-2020 e potranno essere integrate da ulteriori risorse stanziate dalle singoli Regioni interessate. Ciascun progetto potrà essere finanziato per un ammontare che va da 1 a 50 milioni di euro. Gli interventi finanziabili dovranno riguardare costruzione,  adeguamento, efficientamento  e potenziamento dei sistemi di distribuzione e dei sistemi di trasmissione. Potranno beneficiare del regime di aiuti i soggetti concessionari dei servizi di distribuzione e trasmissione.

A cura della Redazione

A proposito dell'autore

La redazione di RES Magazine è composta da giornalisti esperti di tematiche energetiche e ambientali e si avvale della consulenza di ricercatori e professionisti impegnati nel settore della ricerca di sistema per il sistema elettrico nazionale.

Articoli correlati