Innovazione ed energia: a Roma la SET-Plan Conference 2014

9 dicembre 2014 IN PRIMO PIANO
Innovazione ed energia: a Roma la SET-Plan Conference 2014

Il 10 e l’11 dicembre l’iniziativa per fare il punto sugli sviluppi delle tecnologie energetiche in Europa

Governi, mondo della ricerca, industria, business community e società civile si incontrano a Roma il 10 e l’11 dicembre per la SET-Plan Conference 2014, organizzata dall’Italia nell’ambito del Semestre di presidenza del Consiglio dell’Unione Europea. Si tratta di un momento di confronto tra tutti gli stakeholders per fare il punto sullo stato di attuazione e sugli sviluppi futuri del SET Plan, Strategic energy technology Plan, il piano strategico dell’UE per le tecnologie energetiche messo a punto nel 2008: quali politiche per la ricerca e l’innovazione e su quali soluzioni tecnologiche l’Europa dovrà investire per attuare una transizione verso una economia low carbon che rispetti gli obiettivi sulle rinnovabili, l’efficienza e il taglio delle emissioni di Co2 definiti per il 2020 e per il 2030?

“La Conferenza sul SET Plan – spiega Riccardo Basosi rappresentante italiano per l’energia in Horizon2020 e delegato MIUR all’interno del SET Plan Steering Committee – si inserisce in questo quadro di cambiamento e deve decidere le azioni e le strategie più importati per orientare la ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica e di processo della macchina produttiva e scientifica continentale”

“Il sistema della ricerca italiano sulle tecnologie energetiche si presenta all’appuntamento in una fase di ripresa, dopo un periodo di forte frammentazione – aggiunge Marcello Capra, del Ministero per lo Sviluppo Economico – come testimoniato dal successo riportato dall’Italia nel 7° Programma Quadro della ricerca, in cui il sistema nazionale ha saputo intercettare il 12% circa dei fondi destinati all’energia, contro una media italiana del Programma Quadro dell’8%”. Per quel che riguarda più da vicino la Ricerca di Sistema, quale sarà il ruolo di RSE, la società del Gruppo GSE che si occupa di ricerca nel settore elettro-energetico? Ce ne parla Michele De nigris, direttore del Dipartimento Tecnologie per la Trasmissione e Distribuzione di RSE: nella Conferenza sarà fondamentale l’apporto di soggetti come RSE che conservano una visione d’insieme, “una visione che permetta di discriminare e ri-bilanciare le pressioni che possono arrivare dai diversi operatori in gioco (operatori di trasmissione, operatori di distribuzione, technology providers, operatori gas, operatori accumulo ecc.)”.

A cura della Redazione

Innovazione ed energia: a Roma la SET-Plan Conference 2014 ultima modifica: 2014-12-09T17:42:46+00:00 da Redazione

Articoli correlati